Mindfulness

“Praticando la consapevolezza, pratichi anche un’assunzione

di responsabilità, la responsabilità di essere te stesso e di

imparare ad ascoltarti e ad avere fiducia nel tuo essere.

Più coltivi questa fiducia nel tuo proprio essere,

più troverai facile aver fiducia anche negli altri e contattare

la loro bontà di fondo”

J. Kabat-Zinn

La MINDFULNESS è una pratica meditativa attraverso la quale si impara a prestare attenzione al momento presente, a ciò che sta succedendo in quel preciso istante, portando la mente alla piena CONSAPEVOLEZZA di dove siamo e di ciò che si sta facendo e sentendo.
Tutto questo in assenza di GIUDIZIO
L’essere CONSAPEVOLI è una qualità innata nell’essere umano, deve però essere “allenata” con le giuste tecniche per poter “accedervi”.

La MINDFULNESS può essere considerata una forma di “strategia d’intervento” praticata a supporto dei percorsi psicologici con il fine di facilitare il Benessere Psicologico ed Emotivo della persona 

E’ bene precisare che la MINDFULNESS …

– E’ per tutti 

Con pratiche semplici, scientificamente dimostrate e facili da imparare, è possibile beneficiare dei risultati ai quali porta

– NON è un’esperienza “mistica” o religiosa

Si basa su tecniche meditative derivanti dalla filosofia buddhista, ma ciò non significa convertirsi alla religione buddhista

– E’ un MODUS VIVENDI 

Molto più di una pratica,  porta a guardare ed accettare la realtà per ciò che è, osservando senza giudizio i pensieri negativi, considerandoli semplicemente prodotti della mente che, con la comprensione possono non influire negativamente sulla propria vita.

– E’ basata su prove a supporto

Come risulta da numerosi studi, sono stati riscontrati  benefici positivi per la nostra salute, per le nostre relazioni e per il nostro benessere. Pensiamo semplicemente al mantenimento della propria capacità valutativa, non solo in situazione di stress.